Chi sono

Dopo un lungo periodo di lavoro su me stessa – non so dirti per quanto tempo mi sia sentita inadeguata, sola, rifiutata e non vista, proprio dalle persone che amavo di più… – ho scoperto che, cambiando lo sguardo e il nostro atteggiamento, la vita può davvero rivelarsi piena di gioia, pace e amore.

Per questo oggi mi appassiona prendermi cura delle persone, ascoltare le loro storie, essere testimone del loro dolore e del coraggio che serve per iniziare ogni nuovo cammino. Il mio compito è offrire loro tutti gli strumenti che possiedo per trasformare la tristezza in speranza, il dolore in consapevolezza, la rabbia in coraggio…

Questa passione ha da sempre ispirato il mio viaggio come counselor, psicologa e oggi psicoterapeuta non soltanto per ragioni professionali, quanto per esperienze personali accadute a donne a me care di cui sono stata più volte testimone attiva e partecipe.

L’aspirazione che da tanti anni stimola la mia ricerca è il desiderio di contribuire alla moltiplicazione di esseri umani liberi, felici, creativi e cosmopoliti. Da qualche parte dentro di me so, semplicemente, che un nuovo mondo è alle porte, e che ha un bisogno assoluto di donne e uomini nuovi in grado di viaggiare tanto fuori quanto dentro se stessi.

Se anche tu ti riconosci in uno di loro, e ti va di conoscermi meglio, continua a leggere qui sotto…

BARBARA BEDINI

Sono psicologa psicoterapeuta clinica e transpersonale, insegnante certificata di Meditazione, Mindfulness e YogaDanza, naturopata e life coach: il mio è stato un viaggio impegnativo, appassionato ed eclettico.

Sono laureata con lode in Psicologia Clinica e della Riabilitazione – Università di Roma; in Lettere ad orientamento artistico – Università di Roma, e in Giurisprudenza – Università di Pisa.

Ho frequentato un Master di II Livello in Dirigenza dei servizi culturali, socio-educativi e scolastici presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Firenze, dove ho discusso una tesi in Psicopedagogia in cui ho messo a confronto il processo di creazione artistica dell’artista, lo spazio del gioco del bambino del bambino e il viaggio di guarigione dello sciamano, nell'ottica di accompagnare le persone a riconoscere e attivare i propri talenti e le proprie risorse.

Ho frequentato un Master in Mindfulness per medici e psicologi diretto dal Prof. Gioacchino Pagliaro tramite APL (Associazione Psicologi Lombardia) che mi ha accreditata istruttrice senior Mindfulness. Ho frequentato anche un Master di Alta Formazione in Manipolazione affettiva e narcisismo maligno presso il CSI Academy di Roma.

Parallelamente alla formazione accademica, mi sono diplomata in ArtCounseling presso la Scuola di Psicoterapia e Counseling Aspic; in Artiterapie Espressive presso l’Accademia Internazionale di Artiterapie di Roma e in Regia e Sceneggiatura Cinematografica presso la Nuova Università del Cinema e della Televisione di Cinecittà. In seguito mi sono formata come insegnante di Shakti Yoga Dance praticando direttamente con la fondatrice del metodo, Sara Olivier Avtar, a Barcellona (ES).

Curiosa di approfondire anche il piano energetico-vibrazionale e le connessioni fra corpo e psiche, mi sono diplomata in Naturopatia presso il Centro Alaguema a Zaragoza (ES), e ho integrato la mia formazione con un lungo training in ArtGestalt, Biotransenergetica, Corenergetica, Psicoanalisi e Counseling Olistico.

Tra gli altri, ho studiato, e ho sperimentato prima su me stessa, i seguenti approcci: Bioenergetica con Liliane Pino, docente dell’IIFAB, Istituto nazionale di Analisi Bioenergetica;  GestaltCounseling con Edoardo Giusti; Expression Primitive con Herns Duplan; Danzaterapia con Maria Fux, France Schott-Billman e Herns Duplan; Corenergetica con  R. Teddy Lorusso; VideoCounseling con Oliviero Rossi; Counseling Olistico con Enrico Cheli e Valerio Sgalambro; Mindfulness Psicosomatica con Nitamo Montecucco e Costellazioni familiari con Bert Hellinger e Alba Sali.

A partire dagli anni 2016-2017 ad oggi svolgo supervisione personale e professionale con Pierluigi Lattuada, PhD, fondatore della Biotransenergetica, con il quale mi specializzo in Psicoterapia transpersonale  ad orientamento biotransenergetico alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia di Milano.

Da sempre appassionata alla sinergia fra Psicologia e Spiritualità, da oltre quindici anni pratico Mindfulness e Meditazione Universale o Surat Shabd Yoga, lo Yoga della Luce e del Suono Divini, presso il Centro dell'Uomo, organizzazione no profit diretta dal Maestro Pier Franco Marcenaro. Sempre in campo spirituale, ho seguito gli insegnamenti sulla Quarta Via e le Danze Sacre di Gurdjieffcol Maestro Sufi Josè Reyes di Santo Domingo e la psicoterapeuta Sufi del Kashmir Sadhana Akash Darmaraj; lo Zen col Maestro Dario Girolamo; il Buddismo di Nichiren Daishonin; le Meditazioni attive del Maestro indiano Osho; lo Dzog-Chen col Maestro Norbu; il Jesus Mantra con l’artista internazionale Master Bee; il Buddismo Zen col Maestro vietnamita Thích Nhất Hạnh; l’Advaita Vedanta col Maestro jamaicano Mooji Baba e la Tradizione afro-brasialiana Umbanda, che, paradossalmente, mi ha accompagnata per mano proprio al punto di inizio della mia ricerca, la fede cristiana.

Ad oggi proseguo il mio cammino spirituale con un atteggiamento interiore in cui il maestro non è più un guru idealizzato, ma un essere umano realizzato che generosamente guida e ispira la nostra ricerca. In particolare, ho riscoperto il Cristianesimo mistico con Pier Franco Marcenaro, il Cristianesimo attivista con sacerdoti illuminati quali Giovanni Vannucci, Alex Zanotelli, Ernesto Balducci e altri, e l'Antroposofia di Rudolf Steiner che mi impegno sempre  ad integrare nel mio approccio psicoterapeutico; da sempre attratta dallo studio e dalla pratica di Tradizioni comparate, ho riconosciuto nel Buddismo Tantrico Tibetano una via straordinaria che nella figura, ad esempio, di Lama Michel Rinpoche riesce ad armonizzare davvero a meraviglia Sentiero spirituale e  vita quotidiana.

Parallelamente agli studi psicologici e al cammino spirituale, ho studiato danza classica, contemporanea e teatro-danza con vari maestri italiani e internazionali come Aida Vainieri e Julie Stanzak della Compagnia TanzTheter di Pina Baush; sono stata danz-aTtrice della Compagnia di Teatro-danza Squilibri diretta dal coreografo Andrea Omezzolli e attrice della Compagnia Living Theatre diretta da Judith Malina, con cui ho messo in scena lo spettacolo Mysteries and smaller places.

Nel 2011 ho pubblicato il mio primo saggio intitolato La Via dell’ArtCounseling dove, con uno stile al tempo stesso confidenziale e specialistico, ho illustrato un percorso orientato allo sviluppo della creatività, alla realizzazione del potenziale umano e al benessere personale.

Nel 2014 ho scritto L’ArtCounseling dell’Amore, dove descrivo una mappa concreta e ideale per imparare ad amare se stessi, gli altri e la Vita attraverso la conoscenza della Costellazione dei Dodici Archetipi, descritta per la prima volta dall’analista junghiana Carol S. Pearson

Dal 2011 ad oggi collaboro con varie strutture pubbliche e private di Pisa, Lucca e Livorno, tra cui la comunità terapeutica di doppia diagnosi C.e.i.s Livorno; l’A.d.a.l. (Associazione di aiuto ai laringectomizzati di Lucca) dove ho svolto laboratori di Danzaterapia e Meditazione; la scuola elementare di Campo (Pisa) e la Scuola Media di Riglione (Pisa), dove ho condotto laboratori di Artiterapie, ArtCounseling e Bioenergetica; l’Ospedale Santa Chiara di Pisa, dove ho prestato attività di volontariato nel reparto oncologico per conto dell’Associazione del Professor Trivella; la casa di accoglienza per minori extracomunitari immigrati senza genitori GVAI, dove ho svolto le funzioni di tutor dei minori immigrati.

Sempre appassionata di ‘viaggi’, tanto interiori quanto nel mondo – avevo già vissuto due anni in Spagna e cinque a Roma – nel 2014 mi trasferisco in Svizzera dove collaboro col Centro di Terapie Olistiche InEquilibrio di Lugano. Qui per circa tre anni propongo corsi di specializzazione in Psicologia e Counseling transpersonale rivolti ai terapisti complementari riconosciuti dal Sistema Sanitario cantonale.

Nel 2017 rientro definitivamente a Pisa e fondo l’Accademia di Counseling transpersonale e Mindfulness Il Piccolo Paradiso. I tempi sono maturi e pubblico il mio terzo libro, Artiterapie Meditative. In questo saggio descrivo i benefici di un intervento che integra Psicologia espressiva, Mindfulness e Meditazione, e inizio a tratteggiare il panorama teorico-applicativo di quello che nel 2022 diventerà il mio personale approccio psicoterapeutico e di counseling, la Zoenergetica.

In questi anni collaboro con varie comunità psichiatriche e di doppia diagnosi e completo così la mia formazione in psicopatologia con una lunga esperienza sul campo.

Oggi ricevo su appuntamento a Cascina, in provincia di Pisa, e anche on line; organizzo gruppi esperienziali di crescita personale e offro proposte formative originali e innovative sia a chi si approccia per la prima volta a questo campo che per i professionisti del settore.